Introduzione

Per contribuire alla protezione del clima sono necessarie non soltanto soluzioni tecniche, ma anche una democrazia efficace che consenta di attuare tali soluzioni. In particolare, è necessaria una forma di democrazia che favorisca un pensiero orientato al bene comune, una pianificazione a lungo termine e l’assunzione di decisioni ferme e ponderate. Sono proprio questi i principi fondamentali sviluppati dalle assemblee civiche mediante l’iniziativa di un gruppo di cittadini estratti a sorte.

Climate Assemblies

COME IMPOSTARE UN’ASSEMBLEA CIVICA SUL CLIMA A LIVELLO LOCALE?

Guida per gli attivisti

Innanzitutto apprendi con esattezza il funzionamento di un’assemblea civica. A tale scopo puoi leggere la guida sull’assemblea o altri materiali informativi. Non si tratta di diventare esperti ma di riuscire, ad esempio, a spiegare spontaneamente competenze, funzioni e utilità di un’assemblea civica.

Guida per gli uffici amministrativi

Un’assemblea civica sul clima può essere impostata non solo da attivisti, ma anche dal sindaco o dal consiglio comunale. Per intraprendere iniziative a favore della protezione del clima a livello urbano vale la pena iniziare dalla preparazione di un piano d’azione globale che vada, ad esempio, dall’adozione di nuove fonti energetiche all’isolamento termico degli edifici e all’alimentazione, sottoponendo alla risoluzione dell’assemblea civica solo le questioni più importanti o controverse.